You are here

Altre informazioni

Società controllate estere extra UE

Si attesta che alla data di approvazione da parte del Consiglio di Amministrazione del Bilancio di Enel SpA relativo all’esercizio 2016 – vale a dire il 16 marzo 2017 – sussistono nell’ambito del Gruppo Enel le “condizioni per la quotazione delle azioni di società controllanti società costituite e regolate dalla legge di Stati non appartenenti all’Unione Europea” (le “Società controllate estere extra UE”) dettate dall’art. 36 del Regolamento Mercati approvato con delibera CONSOB n. 16191 del 29 ottobre 2007 (il “Regolamento Mercati”).

In particolare, si segnala al riguardo che:

  • in applicazione dei parametri di significativa rilevanza ai fini del consolidamento previsti nell’art. 36, comma 2, del Regolamento Mercati, sono state individuate nell’ambito del Gruppo Enel 27 società controllate estere extra UE cui ladisciplina in questione risulta applicabile in base ai dati del Bilancio consolidato del Gruppo Enel al 31 dicembre 2015. Trattasi, in particolare, delle seguenti società: 1) Ampla Energia e Serviços SA (società brasiliana del perimetro Enel Américas); 2) Codensa SA ESP (società colombiana del perimetro Enel Américas); 3) Companhia Energética do Ceará SA (società brasiliana del perimetro Enel Américas); 4) Compañía Eléctrica Tarapacá SA (società fusa per incorporazione in Gas Atacama Chile SA dal 1° dicembre 2016); 5) Dominica Energía Limpia S de RL de Cv (società messicana del perimetro Enel Green Power); 6) EGPNA Renewable Energy Partners LLC (società statunitense del perimetro Enel Green Power); 7) EGPNA REP Wind Holdings LLC (società statunitense del perimetro Enel Green Power); 8) Emgesa SA ESP (società colombiana del perimetro Enel Américas); 9) Empresa Distribuidora Sur - Edesur SA (società argentina del perimetro Enel Américas); 10) Empresa Eléctrica Panguipulli SA (società cilena del perimetro Enel Green Power); 11) Enel Américas SA (società cilena risultante dalla scissione di Enersis SA); 12) Enel Brasil SA (società brasiliana del perimetro Enel Américas); 13) Enel Chile SA (società cilena risultante dalla scissione di Enersis SA); 14) Enel Distribución Chile SA (già Chilectra SA, società cilena del perimetro Enel Chile); 15) Enel Distribución Perú SAA (già Empresa de Distribución Eléctrica de Lima Norte SAA, società peruviana del perimetro Enel Américas); 16) Enel Fortuna SA (società panamense del perimetro Enel Green Power); 17) Enel Generación Chile SA (già Empresa Nacional de Electricidad SA, società cilena del perimetro Enel Chile); 18) Enel Generación Perú SAA (già Edegel SA, società peruviana del perimetro Enel Américas); 19) Enel Green Power Brasil Participações Ltda (già Enel Brasil Participações Ltda, società brasiliana del perimetro Enel Green Power); 20) Enel Green Power Chile Ltda (società cilena del perimetro Enel Green Power); 21) Enel Green Power del Sur SpA (già Parque Eólico Renaico SpA, società cilena del perimetro Enel Green Power); 22) Enel Green Power México S de RL de Cv (società messicana del perimetro Enel Green Power); 23) Enel Green Power North America Inc. (società statunitense del perimetro Enel Green Power); 24) Enel Kansas LLC (società statunitense del perimetro Enel Green Power); 25) Enel Russia PJSC (società russa); 26) Gas Atacama Chile SA (società cilena del perimetro Enel Chile); 27) Origin Goodwell Holdings LLC (società statunitense del perimetro Enel Green Power);
  • lo Stato patrimoniale e il Conto economico del Bilancio 2016  di tutte le società sopra indicate, quali inseriti nel reporting package utilizzato ai fini della redazione del Bilancio consolidato del Gruppo Enel, verranno messi a disposizione del pubblico da parte di Enel SpA (secondo quanto previsto dall’art. 36, comma 1, lett. a) del Regolamento Mercati) almeno 15 giorni prima della data prevista per lo svolgimento dell’Assemblea ordinaria annuale – che verrà convocata per l’approvazione del Bilancio di esercizio 2016 di Enel SpA – contestualmente ai prospetti riepilogativi dei dati essenziali dell’ultimo bilancio della generalità delle società controllate e collegate (ai sensi di quanto al riguardo disposto dall’art. 77, comma 2 bis, del Regolamento Emittenti approvato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999);
  • gli statuti, la composizione e i poteri degli organi sociali di tutte le società sopra indicate sono stati acquisiti da parte di Enel SpA e sono tenuti a disposizione della CONSOB, in versione aggiornata, ove da parte di quest’ultima fosse avanzata specifica richiesta di esibizione a fini di vigilanza (secondo quanto previsto dall’art. 36, comma 1, lett. b) del Regolamento Mercati);
  • è stato verificato da parte di Enel SpA che tutte le società sopra indicate:
    • forniscono al revisore della Capogruppo Enel SpA le informazioni necessarie al revisore medesimo per condurre l’attività di controllo dei conti annuali e infra-annuali della stessa Enel SpA (secondo quanto previsto dall’art. 36, comma 1, lett. c)-i), del Regolamento Mercati);
    • dispongono di un sistema amministrativo-contabile idoneo a far pervenire regolarmente alla direzione e al revisore della Capogruppo Enel SpA i dati economici, patrimoniali e finanziari necessari per la redazione del Bilancio consolidato del Gruppo Enel (secondo quanto previsto dall’art. 36, comma 1, lett. c)-ii), del Regolamento Mercati).

Approvazione del bilancio

L’Assemblea per l’approvazione del bilancio, così come previsto dall’art. 9.2 dello Statuto di Enel SpA, è convocata entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale.
L’utilizzo di tale termine rispetto a quello ordinario di 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio sociale, consentito dall’art. 2364, comma 2, del codice civile, è motivato dalla circostanza che la Società è tenuta alla redazione del Bilancio consolidato.

Informativa sugli strumenti finanziari

Con riferimento all’informativa sugli strumenti finanziari richiesta dall’art. 2428, comma 2, n. 6 bis del codice civile, si rinvia a quanto illustrato nelle Note di commento 31 “Strumenti finanziari”, 32 “Risk management”, 33 “Derivati e hedge
accounting” e 34 “Fair value measurement” del Bilancio di esercizio di Enel SpA.

Operazioni con parti correlate

Per quanto attiene all’informativa sulle parti correlate e al dettaglio dei rapporti patrimoniali ed economici con parti correlate, si rinvia a quanto illustrato nella specifica Nota di commento 35 del Bilancio di esercizio di Enel SpA.

Azioni proprie

La Società non detiene azioni proprie in portafoglio, né ha svolto transazioni in azioni proprie nell’esercizio.

Operazioni atipiche e/o inusuali

Ai sensi della comunicazione CONSOB del 28 luglio 2006 la Società non ha posto in essere operazioni atipiche e/o inusuali nel corso dell’esercizio 2016.

A tal proposito, sono definite come tali le operazioni che per significatività/rilevanza, natura delle controparti, oggetto della transazione, modalità di determinazione del prezzo di trasferimento e tempistica dell’accadimento possono dar luogo a dubbi sulla correttezza e/o completezza dell’informazione, sul conflitto di interesse, sulla salvaguardia del patrimonio aziendale, nonché sulla tutela degli azionisti di minoranza.

Fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio

Per quanto attiene ai fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio, si rinvia a quanto illustrato nella specifica Nota 50 del Bilancio consolidato.